Martedì, Ottobre 17, 2017

Indice moduli PROF

Si riportano in queste pagine le informazioni relative alla proposta formativa elaborata dalla SIFET limitatamente al livello PROF che sarà attivato - AUSPICHIAMO - entro l’anno 2015.

Non si tratta di uno schema “chiuso” in quanto esiste già un dibattito interno alla stessa SIFET che potrà elaborare e recepire ulteriori proposte di emendamento e integrazione provenienti dai Collegi Professionali, dalle Ditte produttrici strumentazione di misura e anche da realtà professionali che intendano interagire con SIFET per migliorare progressivamente la presente offerta.

Trattandosi di una proposta “modulare” - si riporta per prima cosa l’elenco dei moduli già progettati; come si vede si è indicato un monte ore “minimo” orientativamente eguale per tutti i moduli, in modo tale che la loro erogazione possa avvenire tramite “seminari” di mezza giornata o di una giornata ciascuno; in particolare si sono assegnate più ore alle esercitazioni pratiche che comprendono sempre la restituzione grafica e/o analitica e la redazione di un breve report tecnico.

Moduli teorici

P01 – SISTEMI DI RIFERIMENTO GEODETICI E CARTOGRAFIA – APPLICAZIONI - 4h

Pre-requisiti: conoscenze di base di Geodesia, Cartografia, sistemi di riferimento geodetici, e SW Cartografico (vedi syllabus dei moduli B01, B07)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli B07 e B01
  2. Sistemi di riferimento internazionali e frame internazionali
  3. Sistemi di riferimento locali e frame nazionali
  4. Reti internazionali IGS e EUREF
  5. Datum ITRS e ETRS - passaggi
  6. Datum dinamico (RDN)
  7. Passaggi da ETRS89 a RDN (ETRF2000 - 2008.0)
  8. Sistemi euleriani di minima deformazione (per reti locali di servizio a infrastrutture)
  9. Trasformazioni da piane UTM a piane euleriane e inverse – riporto delle misure alla superficie di riferimento e al piano cartografico
  10. Passaggi fra tutti i sistemi cartografici definiti – controlli di qualità della trasformazione
  11. Richiamo delle definizioni dei moduli B06 e B07
  12. passaggi a e da cartesiane ellissocentriche da e a alto-geografiche e piane nei sistemi cartografici associati
  13. trasformazioni da altezze ellissoidiche a quote ortometriche
  14. trasformazioni di dati da files (.dxf, .csv,.shp…)

P02 – GNSS – METODOLOGIE OPERATIVE – PROCESSING - 4h

Pre-requisiti: conoscenze di base di Cartografia, sistemi di riferimento geodetici, GNSS E SW Cartografico (vedi syllabus dei moduli B02, B07, P01)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli B02 e B07
  2. Metodi di misura con ricevitori bi frequenza (per misure di fase)
  3. Elaborazione delle misure
  4. Dati grezzi per il post-processing di rilievi cinematici
  5. Progettazione delle operazioni di misura (cinematiche)
  6. Accorgimenti utili nella esecuzione delle misure cinematiche
  7. Impostazioni del ricevitore
  8. Comportamenti da tenere durante il rilievo e durante gli spostamenti
  9. Tempi di stazionamento sui punti da rilevare
  10. Durata minima di un rilievo cinematico
  11. Angolo di cut-off
  12. Parametri di valutazione della qualità delle misure (PDOP– TDOP - GDOP)
  13. Post-elaborazione di un rilievo cinematico - ricerca di eventuali errori nel processing automatico NRTK
  14. Verifica della qualità effettiva delle misure (reports “standard” di calcolo delle baselines)
  15. Reti di stazioni permanenti in Italia
  16. Reti di servizio (posizionamento NRTK) principi di funzionamento
  17. VRS
  18. FKP
  19. MAX - i-MAX

P03 – TEORIA DEGLI ERRORI – APPLICAZIONI/SIMULAZ. - 4h per TS (+2h per LIV)

Pre-requisiti: conoscenze di base di Topografia e Teoria degli errori – capacità operative con SW commerciale (vedi syllabus dei moduli BP6, B03)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli B03 e BP6
  2. Propagazione quadratica degli errori
  3. Applicazione a casi semplici (misure frazionate)
  4. Applicazione più generale mediante uso di un foglio elettronico (determinazione approssimata dei valori delle derivate parziali) – esempi e applicazioni di difficoltà limitata
  5. Compensazioni delle misure iperdeterminate (cosa è una compensazione)
  6. Parametri di precisione delle determinazioni di posizione (sqm - ellissi standard)

P04 – RILIEVO TOPOGRAFICO CON TOTAL STATION - 4h

Pre-requisiti: conoscenze di base di Geodesia, Topografia, Teoria degli errori  e SW Commerciale (vedi syllabus dei moduli B01, B04, BP6 e P03)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli B04 e B01
  2. Errori strumentali e condizioni critiche di impiego di una TS
  3. Precisione di centramento in stazione in funzione della distanza e della precisione angolare richiesta
  4. Codifiche dei punti nel rilievo di dettaglio
  5. Progettazione di un rilievo di dettaglio – previsione della precisione che si può ottenere in funzione degli errori temibili - analisi dei parametri che influiscono sulla precisione – verifiche
  6. Poligonazioni – sviluppi dei calcoli - tolleranze - analisi dei parametri che influiscono sulla precisione – verifiche
  7. Progettazione di intersezioni dirette semplici e multiple - analisi dei parametri che influiscono sulla precisione – verifiche
  8. Intersezioni inverse semplici e multiple – analisi dei parametri che influiscono sulla precisione – verifiche
  9. Stazione fuori centro - analisi dei parametri che influiscono sulla precisione – verifiche - previsione della precisione che si può ottenere in funzione degli errori temibili
  10. Livellazioni trigonometriche da un estremo e dal mezzo - previsione della precisione che si può ottenere in funzione degli errori temibili

P05 – RILIEVO TOPOGRAFICO CON LIVELLO -  ELABORAZIONI - 4h

Pre-requisiti: conoscenze di base di Geodesia, Topografia, Teoria degli errori  e SW Commerciale (vedi syllabus dei moduli B01, B04 e P03)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli B04 e BP3
  2. Classificazione delle attrezzature per la livellazione – errori temibili e previsioni di precisione
  3. Reti di linee di livellazione – tolleranze di chiusura – errore medio kilometrico
  4. Materializzazione dei capisaldi
  5. Calcolo di previsione della precisione di una livellazione note le specifiche tecniche della strumentazione impiegata
  6.  trattamento delle misure e analisi dei risultati

P06 – CATASTO E USO SW CATASTALE (PREGEO) - 4h

Pre-requisiti: conoscenze di base di Geodesia, Topografia, Teoria degli errori  (vedi syllabus dei moduli B01, B04 e B03)

  1. Impostazione del SW – tipi di linea
  2. Immissione dati da libretto strumentale e da tastiera
  3. Dati di misura TS e loro immissione in PREGEO
  4. Dati di misura GPS e loro immissione in PREGEO
  5. Artifici per il rilievo dei PF

P07 – GIS - USO PROFESSIONALE - 4h

In fase di progettazione

P08 – FOTOGRAMMETRIA E TELERILEVAMENTO - 4h

In fase di progettazione

P09 – LASER SCAN TERRESTRE - 4h

Pre-requisiti: conoscenze e capacità operative relative ai metodi di rilievo topografici close range e del SW commerciale (vedi syllabus del moduli P04, B05,PP2)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli B03 e B04
  2. principi di funzionamento
  3. indicazioni di precisione – analisi dei parametri che la influenzano
  4. risoluzione del rilievo in funzione della distanza e dello step angolare prefissato
  5. dimensioni del punto sull’oggetto
  6. punti di appoggio e georiferimento del rilievo
  7. nuvola di punti, visualizzazione 3D (modelli solidi)
  8. software di gestione dei modelli
  9. operazioni di roto-traslazione
  10. tracciamento di linee basate sui punti della scansione (restituzione vettoriale)

P10 – RILIEVO ARCHITETTONICO INTEGRATO – TOPOGRAFIA E RILIEVO DIRETTO - 4h

Pre-requisiti: conoscenze dei metodi di rilievo GNSS  e topografici – rilievo architettonico anche mediante TS, esperienze di base (vedi syllabus dei moduli P02,P04, B08,BP4)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli P04,B08 e BP4
  2. Problemi nella topografia con distanze brevi e/o visuali inclinate
  3. Uso di marche per attrezzare l’area dell’edificio interessato dal rilievo (punti visibili dalle finestre)
  4. Battute interne con TS reflectorless per creare una serie di punti per l’appoggio delle misure dirette
  5. Punti sulla facciata (angoli finestre)
  6. Determinazione dei punti di appoggio per rilievi mediante immagini o LST
  7. Analisi di un caso pratico
  8. Generalizzazione del problema e analisi delle soluzioni proposte
  9. Impiego di misure di inquadramento GNSS e problemi relativi
  10. Rilievi con sistemi LASER 3D

P11 – PICCHETTAMENTI PER OPERE INFRASTRUTTURALI -  4h

Pre-requisiti: conoscenze dei metodi di rilievo GNSS e topografici e nozioni di base della topografia di cantiere  (vedi syllabus dei moduli B02, P02, P04,B09,BP5)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli B09,BP5
  2. Picchettamenti topografici
  3. Previsione della precisione e pianificazione delle operazioni
  4. Integrazione tra misure GNSS e topografiche
  5. Scelta della superficie di riferimento più idonea
  6. Analisi di un esempio – problemi e soluzioni

P12 – RILIEVI AMBIENTALI - CORSI D’ACQUA, RIVE, CAVE, PENDII - 4h

Pre-requisiti: conoscenze dei metodi di rilievo GNSS e topografici (vedi syllabus dei moduli B02, P02, P04)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli P02, P04
  2. Rilievi di inquadramento (descrizione)
  3. Poligonali di collegamento  e sezioni ortogonali all’asse dell’asta da rilevare
  4. Rilievi GNSS cinematico  e cinematico continuo
  5. Rilievo di linee di riva (profilo bagnato) – analisi delle precisioni necessarie
  6. Rilievi per immagini (fotogrammetria) da aeromobile o terrestri
  7. Fotogrammetria non convenzionale applicata ai rilievi ambientali
  8. Rilievi per scansione laser terrestre e aerea (LiDAR)
  9. Metodi di rilievo integrati - descrizione e campi di impiego - esempi pratici
  10. Esempi di capitolati per rilievi ambientali

P13 – RILIEVI PER AGGIORNAMENTO DEI DATI CATASTALI E RICONFINAZIONI - 4h

Pre-requisiti: conoscenze dei metodi di rilievo GNSS e topografici – catasto e SW Catastale (vedi syllabus dei moduli B02, B05,BP8, P02, P04, P06)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli P02 e P04 e P06
  2. Catasto terreni
  3. Punti fiduciali
  4. Triangoli fiduciali e vincoli per i rilievi
  5. Convenzioni
  6. Fonti utili per la ricerca dei dati necessari alle riconfinazioni
  7. Metodi di rilievo per il ripristino dei confini
  8. Esame di casi concreti

end faq

Moduli pratici

PP1 – GNSS CATASTALE – RTK – STOP&GO - 4+4h

Pre-requisiti: conoscenze dei metodi di rilievo GNSS, cartografia e SW cartografico e di elaborazione dati grezzi  (vedi syllabus dei moduli P01, P02, P07,P08)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli di teoria
  2. Richiami del corso pratico BP1
  3. Impostazione del ricevitore per la registrazione dei dati grezzi
  4. Esecuzione di misure RTK relative ai punti necessari per un frazionamento con tempi di stazionamento più lunghi (30”)
  5. Artifici per battere punti non stazionabili (punti ausiliari e distanze)
  6. Immissione dei dati topografici e GNSS
  7. Scarico dei dati RINEX di stazioni permanenti
  8. Importazione di dati RINEX
  9. Elaborazione dei dati grezzi GNSS per il calcolo delle baselines
  10. Visualizzazione dei risultati
  11. Esportazione dei risultati in modalità testo e grafica (DXF)
  12. Valutazione delle eventuali differenze e delle precisioni conseguite con i 2 metodi
  13. Visualizzazione dei dati

PP2 – TOTAL STATION – POLIGONAZIONE / INQUADRAMENTO - 4+4h

Pre-requisiti: conoscenze dei metodi di rilievo topografici, capacità applicative della teoria degli errori  e del SW Topografico (vedi syllabus dei moduli B02, P02,P03,P07)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli di teoria
  2. Richiamo del corso BP2 (verifica pre-requisiti)
  3. Pre-ricognizione del sito di rilievo e condivisione dell’eidotipo (numerazioni univoche dei punti)
  4. Assegnazione del lavoro alle diverse squadre (almeno 3)
  5. Stazionamenti sui vertici di una piccola rete di poligonazione (6 vertici) con collimazioni tra tutti i punti intervisibili, misure di angoli e distanze
  6. Registrazione dei dati – editing
  7. Scarico dei dati
  8. Visione grafica delle misure e eventuale identificazione di errori grossolani (chiusure)
  9. Strategie elementari di error detecting mediante  pre-elaborazione in ambiente CAD e/o foglio elettronico
  10. Compensazione dei dati e visione degli s.q.m.
  11. Scarico dei risultati in DXF, graficizzazione
  12. Stesura di un breve report

PP3 – LIVELLAZIONE GEOMETRICA CHIUSA - 2+2h

Pre-requisiti: conoscenze dei metodi di rilievo altimetrici, capacità applicative della teoria degli errori  e del SW Topografico (vedi syllabus dei moduli B02, P05,P03,P07)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli di teoria
  2. Richiamo del corso BP3
  3. Pre-ricognizione del sito di rilievo e condivisione dell’eidotipo (numerazioni univoche dei punti)
  4. Assegnazione del lavoro alle diverse squadre (almeno 3)
  5. Misure di livellazione con attrezzature di precisione (meglio non a.p.) lungo 3 anelli cha abbiano almeno un lato a comune (piccola rete)
  6. Scarico dei dati
  7. Visione grafica delle misure e eventuale identificazione di errori grossolani (chiusure)
  8. Strategie elementari di error detecting mediante pre-elaborazione con un foglio elettronico
  9. Scarico dei risultati (medie dei punti misurati più volte) e stesura di un breve report

PP4 –  LASER SCAN TERRESTRE - 4+4h

Pre-requisiti: conoscenze e capacità operative relative ai metodi di rilievo topografici close range e del SW commerciale (vedi syllabus del moduli P09, PP2)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli di teoria
  2. Attrezzatura della scansione (target)
  3. Impostazione dell’inquadramento e della risoluzione
  4. Esecuzione di 2 scansioni (meglio avere 2 scanner, anche diversi tra loro) dello stesso oggetto (facciata) in modo da eliminare scoperture
  5. Scarico dei dati
  6. Unione dei modelli
  7. Gestione dei dati e inizio restituzione vettoriale

PP5 –  MISURE TOPOGRAFICHE E DIRETTE INTEGRATE NEL RILIEVO ARCH. - 4+4h

Pre-requisiti: conoscenze e capacità operative relative ai metodi di rilievo topografici close range, rilievo architettonico di base e del SW commerciale (vedi syllabus del moduli BP4, P09, P10, PP2)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli di teoria
  2. Richiamo del corso BP4
  3. Pre-ricognizione del rilievo (edificio multipiano agibile)
  4. Materializzazione di punti visibili dalle finestre
  5. Stazionamenti fuori dall’edificio e dentro l’edificio per la creazione di una serie di punti di controllo
  6. Rilievo (a squadre) con misure dirette – eventuale acquisizione delle misure eseguite in BP4
  7. Restituzione dei punti di controllo topografici
  8. Condivisione dei risultati
  9. Inserimento delle misure dirette
  10. Redazione del prodotto finale e breve report

PP6 – RILIEVI AMBIENTALI - 4+4h

Pre-requisiti: conoscenze e capacità operative relative ai metodi di rilievo topografici e del SW commerciale (vedi syllabus del moduli P09, P10, PP2)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli di teoria
  2. Richiami del corso BP2
  3. Rilievo per sezioni ortogonali all’asse di un fosso collegate tra loro con una poligonale
  4. Inquadramento e controllo con punti GNSS sovrabbondanti
  5. Rilievo di GCP precedentemente materializzati con target di vario formato
  6. Controllo dei risultati mediante verifiche sui punti doppi (GNSS e topografico)
  7. Scarico dei dati
  8. Elaborazione e graficizzazione dei risultati del rilievo del corso d’acqua (sezioni e/o profilo)
  9. Redazione monografie dei GCP
  10. Redazione di un breve report

PP7 – PICCHETTAMENTI DI OPERE INFRASTRUTTURALI - 4h

Pre-requisiti: conoscenze e capacità operative relative ai metodi di rilievo topografici close range e di cantiere, del SW commerciale (vedi syllabus del moduli BP5, P11, PP2)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli di teoria
  2. Acquisizione e condivisione del progetto da picchettare
  3. Suddivisione del lavoro in squadre
  4. Riconoscimento dei vertici (almeno 3 per ciascun gruppo) per la partenza e l’orientamento della TS
  5. Picchettamento per coordinate polari con e senza controller sulla palina
  6. Picchettamento GNSS RTK (base-rover)
  7. Verifiche sui punti a comune fra i gruppi e fra le 2 metodiche impiegate

PP8 – RICONFINAZIONE / FRAZIONAMENTO - 4+4h

Pre-requisiti: conoscenze e capacità operative relative ai metodi di rilievo topografici,GNSS e del SW Catastale (vedi syllabus del moduli P06, P13, PP1,PP2)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli di teoria
  2. Pre-ricognizione del rilievo e condivisione dei dati di partenza e dell’impostazione del rilievo
  3. Misure TS per un frazionamento (o tipo mappale) collegato a un triangolo fiduciale (3 stazz. Una per gruppo – con punti a comune)
  4. Scarico dei dati
  5. Conversione in formato PREGEO
  6. Elaborazione dei dati TS con PREGEO
  7. Elaborazione dei dati GNSS (PP1) con PREGEO
  8. Controllo dei risultati
  9. Stesura di un report

PP9 – ESERCITAZIONE GIS - 4+4h

In fase di progettazione

PP10 – FOTOGRAMMETRIA - 4h

In fase di progettazione

PP11 – TELERILEVAMENTO - 4h

In fase di progettazione

{end faq}

L’elenco dei moduli evidenzia lo sforzo di “coprire” tutte le principali aree delle “conoscenze e competenze” relative alla Geomatica; trattandosi di un livello “PROFESSIONALE” sono inclusi alcuni importanti ambiti applicativi (catastale, LST, ecc.) che verranno eventualmente ampliati nei moduli di livello superiore.

Come si vede i moduli sono sia di teoria che di pratica, segno di una attenzione particolare a metodologie di apprendimento esperienziali, quali il problem-solving, particolarmente indicate per la formazione permanente e per l’aggiornamento professionale.

I moduli possono essere erogati anche in maniera “isolata”, in quanto formano argomenti già consistenti in sé stessi,  anche se abbinati tra di loro assumono una maggiore rilevanza formativa, come esemplificato alle pagg. seguenti. Per i soli moduli di teoria potranno essere avanzate anche proposte di corsi da seguire online, mentre per le esperienze pratiche questo risulta evidentemente poco praticabile.
 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie analytics per il suo funzionamento ed il miglioramento dell'esperienza utente. Questo sito non usa cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all'uso dei cookie fatto da questo sito.