Martedì, Agosto 22, 2017

Indice percorsi PROF

I moduli SIFET-PROG possono essere abbinati tra di loro assumendo una maggiore rilevanza formativa.

In questa pagina si vedono esempi di aggregazione dei moduli tesi a formare 9 diversi “mini” percorsi formativi  suddivisi nei due ambiti professionali: “GENERALE” (topografia - geomatica territoriale) e “AMBIENTE-COSTRUZIONI”.

Cliccando sulla singola voce, si potranno visualizzare le indicazioni delle conoscenze, delle capacità e degli obiettivi formativi generali - espressi secondo uno schema utilizzato nelle Agenzie Formative certificate che adottano sistemi di qualità richiesti dalle Regioni Italiane (da qui l’indicazione dei numeri di repertorio regionali per le Unità Capitalizzabili - UC).

Ambito generale

A - GNSS PROFESSIONALE - 2 gg

P01 SISTEMI DI RIFERIMENTO GEODETICI E CARTOGRAFIA – APPLICAZIONI 4 ore
P02 GNSS – METODOLOGIE OPERATIVE – PROCESSING 4 ore
PP1 GNSS CATASTALE – RTK – STOP&GO 8 ore
  16 ore
PRE-REQUISITI  - TRATTANDOSI DI UN PERCORSO DI 2o LIVELLO, SI INTENDONO ACQUISITE LE COMPETENZE TEORICHE E PRATICHE DEI PERCORSI  A2 e B-BASE
Il percorso ha lo scopo di mettere l’operatore in grado di utilizzare un ricevitore GNSS geodetico nelle diverse modalità cinematiche, sia in tempo reale che post-processate.  Le competenze previste in uscita sono:
  1. effettuare misure cinematiche in modo da ottenere i risultati migliori in relazione alle condizioni di misura
  2. scaricare e utilizzare i dati grezzi provenienti da stazioni di riferimento o master
  3. eseguire l’elaborazione di baseline in post-processing
  4. verificare i risultati di eventuali iperdeterminazioni
  5. valutare criticamente i parametri di qualità delle misure e le condizioni operative
  6. riportare le misure nei sistemi di riferimento cartografici di comune impiego
DENOMINAZIONE ADA Realizzazione di misure cinematiche professionali con l’impiego di ricevitore satellitare GNSS.
Descrizione della performance Effettuare misure di posizione GNSS in modalità NRTK o cinematica post-processata verificandone la corretta esecuzione fino alla loro restituzione e inserimento in una qualsiasi rappresentazione cartografica.

UC xxx6 (non ancora presente nel repertorio RT)

Capacità Impiegare correttamente il ricevitore satellitare GNSS verificandone le varie funzionalità e seguendo le prassi operative più idonee a garantirne una adeguata precisione.
Capacità Eseguire il set-up del ricevitore e modificarlo sulla base delle condizioni di misura
Capacità Analizzare criticamente i parametri di precisione del rilievo (DOP, sqm dichiarato).
Capacità Impiegare correttamente il software di gestione effettuando scarico/restituzione delle misure anche in post processamento utilizzando files RINEX scaricati da strumenti fissi o da stazioni GNSS permanenti.
Conoscenza

Principi di funzionamento dei sistemi GNSS.

Conoscenza

fonti degli errori nelle determinazioni di posizione relative e assolute

Conoscenza

Misure differenziali di fase e base-lines - analisi del report di calcolo fornito dal SW di elaborazione delle misure

Conoscenza

reti di stazioni permanenti GNSS

Conoscenza

reti di servizio per il posizionamento e principi per la correzione differenziale NRTK


DENOMINAZIONE ADA Impiego dei sistemi di riferimento geodetici e cartografici e dei SW certificati che consentono le relative trasformazioni (VERTO, CartLab)
Descrizione della performance Effettuare trasformazioni tra sistemi geodetici e cartografici anche impiegando file dati di vari formati (csv, DXF, foglio elettronico, shape-file)
UC xxx6 (non ancora presente nel repertorio R)
Capacità Impiegare correttamente e con consapevolezza  i SW di trasformazione conoscendone le varie funzionalità
Capacità Eseguire i controlli necessari a verificare l’efficacia della trasformazione
Capacità Analizzare criticamente i parametri di precisione del calcolo (sqm dichiarato).
Conoscenza principali sistemi di riferimento geodetici
Conoscenza principali rappresentazioni cartografiche (Mercatore, UTM, GB, Cassini)
Conoscenza deformazioni cartografiche e loro calcolo con il SW fornito (Geo2UTM)
Conoscenza sistemi a minima deformazione (coordinate rettilinee)

B - TOPOGRAFIA CATASTALE - 2 gg

P06 CATASTO E USO SW CATASTALE (PREGEO) 4 ore
P13 RILIEVI PER AGGIORNAMENTO DEI DATI CATASTALI E RICONFINAZIONI 4 ore
PP8 RICONFINAZIONE / FRAZIONAMENTO 8 ore
  16 ore
PRE-REQUISITI  - TRATTANDOSI DI UN PERCORSOSPECIFICO  DI 2o LIVELLO, SI INTENDONO ACQUISITE  LE COMPETENZE TEORICHE E PRATICHE DEI PERCORSI A-PROF E C-PROF
Il percorso ha lo scopo di mettere l’operatore in grado di utilizzare con efficacia sia la strumentazione topografica classica che i ricevitori satellitari nei rilievi di aggiornamento per il Catasto. Le competenze previste in uscita sono:
  1. Effettuare misure topografiche con TS per i rilievi catastali
  2. Scaricare e utilizzare i dati di misura per inserirli in PREGEO
  3. Elaborazione dei dati con PREGEO
  4. Scaricare i dati di un rilievo catastale GNSS e inserirli nel programma PREGEO
  5. Elaborare i dati GNSS
  6. Riportare sul terreno linee dividenti (confini)
  7. Controllare i risultati e stendere un breve report
DENOMINAZIONE ADA Rilievi catastali di aggiornamento e riconfinazioni
Descrizione della performance Effettuare le misure, le elaborazioni e redigere gli elaborati tecnici necessari per le pratiche della topografia catastale mediante il SW PreGeo
UC xxx6 (non ancora presente nel repertorio R)
Capacità Impiegare correttamente il SW di PreGeo conoscendone le varie funzionalità
Capacità Eseguire correttamente le misure di campagna utilizzando schemi di rilievo adeguati e scegliendo gli strumenti idonei
Capacità Analizzare criticamente i parametri di precisione del calcolo (sqm dichiarati).
Conoscenza principali funzioni del SW PreGeo
Conoscenza artifici per il rilievo dei PF o dei punti inaccessibili anche con attrezzature GNSS e Disto
Conoscenza Fonti utili per la ricerca dei dati necessari alle riconfinazioni
Conoscenza Metodi di rilievo per il ripristino dei confini

C - TOPOGRAFIA PROFESSIONALE - 2 gg

P04 RILIEVO TOPOGRAFICO CON TOTAL STATION 4 ore
P03 TEORIA DEGLI ERRORI – APPLICAZIONI/SIMULAZIONI - TS 4 ore
PP2 RILIEVO TOPOGRAFICO CON TOTAL STATION (TS) 8 ore
  16 ore
PRE-REQUISITI  - TRATTANDOSI DI UN PERCORSO DI 2o LIVELLO, SI INTENDONO ACQUISITE LE COMPETENZE TEORICHE E PRATICHE DEL PERCORSO C-BASE
Il percorso ha lo scopo di mettere l’operatore in grado di utilizzare le attrezzature topografiche (Total Station) in modo corretto ed efficace eseguendo le misure secondo i principali schemi del rilevamento. Le competenze previste in uscita rendono l’operatore capace di eseguire:
  1. Stazionamenti sui vertici di una poligonazione  o di intersezioni topografiche
  2. Scarico dei dati
  3. Visione grafica delle misure e eventuale identificazione di errori grossolani (chiusure)
  4. Strategie elementari di error detecting mediante  pre-elaborazione in ambiente CAD e/o foglio elettronico
  5. Scarico dei risultati in DXF, graficizzazione
  6. Stesura di un breve report
DENOMINAZIONE ADA RILIEVI PROFESSIONALI CON STAZIONE TOTALE
Descrizione della performance Effettuare le misure, le elaborazioni e redigere gli elaborati tecnici necessari per la documentazione di un rilievo topografico di precisione prefissata
UC xxx6 (non ancora presente nel repertorio R)
Capacità Impiegare correttamente il SW di controllo conoscendone le varie funzionalità
Capacità Eseguire correttamente le misure di campagna utilizzando schemi di rilievo adeguati e scegliendo gli strumenti idonei
Capacità Analizzare criticamente i parametri di precisione del calcolo (sqm dichiarati).
Capacità calcolo di previsione della precisione di un rilievo topografico  note le specifiche tecniche  della strumentazione impiegata (mediante schemi di calcolo sviluppati in un foglio elettronico forniti insieme alle dispense del corso)
Conoscenza metodi di rilievo topografico per angoli e/o distanze - iperdeterminazioni
Conoscenza errori strumentali e loro influenza sulle misure
Conoscenza propagazione quadratica degli errori di misura

D - LIVELLAZIONI GEOMETRICHE - 1 g

P03  TEORIA DEGLI ERRORI – APPLICAZIONI/SIMULAZIONI  - LIV. 2 ore
P05  RILIEVO TOPOGRAFICO CON LIVELLO 2 ore
PP3 LIVELLAZIONE GEOMETRICA CHIUSA 4 ore
  8 ore
PRE-REQUISITI  - TRATTANDOSI DI UN PERCORSO DI 2o LIVELLO, SI INTENDONO ACQUISITE LE COMPETENZE TEORICHE E PRATICHE DEL PERCORSO C2-BASE
Il percorso ha lo scopo di mettere l’operatore in grado di utilizzare le attrezzature topografiche per la misura di dislivelli (livello) in modo corretto ed efficace eseguendo le misure secondo i principali schemi del rilevamento altimetrico. Le competenze previste in uscita rendono l’operatore capace di eseguire:
  1. Misure di livellazione dal mezzo o da presso gli estremi
  2. Scarico dei dati
  3. Visione grafica delle misure e eventuale identificazione di errori grossolani (chiusure)
  4. Strategie elementari di error detecting mediante  pre-elaborazione con foglio elettronico
  5. Stesura di un breve report
DENOMINAZIONE ADA RILIEVI PROFESSIONALI CON LIVELLO E STADIA
Descrizione della performance Effettuare le misure, le elaborazioni e redigere gli elaborati tecnici necessari per la documentazione di una livellazione geometrica di precisione prefissata
UC xxx6 (non ancora presente nel repertorio R)
Capacità Impiegare correttamente il SW per visualizzare il rilievo
Capacità Eseguire correttamente le misure di campagna utilizzando schemi di rilievo adeguati e scegliendo la strumentazione idonea
Capacità Analizzare criticamente i parametri di precisione del calcolo (chiusure).
Capacità calcolo di previsione della precisione di una livellazione  note le specifiche tecniche  della strumentazione impiegata (mediante schemi di calcolo sviluppati in un foglio elettronico forniti insieme alle dispense del corso)
Conoscenza metodi di livellazione geometrica - iperdeterminazioni
Conoscenza errori strumentali e loro influenza sulle misure
Conoscenza propagazione quadratica degli errori di misura

end faq

Ambiente e costruzione

F - TOPOGRAFIA CLOSE RANGE- 2 gg

P03 TEORIA DEGLI ERRORI – APPLICAZIONI/SIMULAZIONI - TS 4 ore
P04 RILIEVO TOPOGRAFICO CON TOTAL STATION (TS) 4 ore
PP2 TOTAL STATION – POLIGONAZIONE / INQUADRAMENTO 8 ore
  16 ore
PRE-REQUISITI  - TRATTANDOSI DI UN PERCORSO DI 2o LIVELLO, SI INTENDONO ACQUISITE LE COMPETENZE TEORICHE E PRATICHE DEL PERCORSO C1-BASE
Il percorso è una edizione “corretta” dell’analogo C-PROF, più mirato all’architettonico e quindi a misure close-range (distanze brevi). L’esperienza proposta ha lo scopo di mettere l’operatore in grado di utilizzare le attrezzature topografiche (Total Station) in modo corretto ed efficace eseguendo le misure secondo i principali schemi del rilevamento. Le competenze previste in uscita rendono l’operatore capace di eseguire:
  1. Stazionamenti sui vertici di una poligonazione  o di intersezioni topografiche close range
  2. Scarico dei dati
  3. Visione grafica delle misure e eventuale identificazione di errori grossolani (chiusure)
  4. Strategie elementari di error detecting mediante  pre-elaborazione in ambiente CAD e/o foglio elettronico
  5. Scarico dei risultati in DXF, graficizzazione
  6. Stesura di un breve report
DENOMINAZIONE ADA RILIEVI PROFESSIONALI CON STAZIONE TOTALE
Descrizione della performance Effettuare le misure, le elaborazioni e redigere gli elaborati tecnici necessari per la documentazione di un rilievo topografico di precisione prefissata
UC xxx6 (non ancora presente nel repertorio R)
Capacità Impiegare correttamente il SW di controllo conoscendone le varie funzionalità
Capacità Eseguire correttamente le misure di campagna utilizzando schemi di rilievo adeguati e scegliendo gli strumenti idonei
Capacità Analizzare criticamente i parametri di precisione del calcolo (sqm dichiarati).
Capacità calcolo di previsione della precisione di un rilievo topografico  note le specifiche tecniche  della strumentazione impiegata (mediante schemi di calcolo sviluppati in un foglio elettronico forniti insieme alle dispense del corso)
Conoscenza metodi di rilievo topografico per angoli e/o distanze - iperdeterminazioni
Conoscenza errori strumentali e loro influenza sulle misure
Conoscenza propagazione quadratica degli errori di misura

G - RILIEVO ARCHITETTONICO INTEGRATO - 1.5 gg

P10 RILIEVO ARCHITETTONICO INTEGRATO – TOPOGRAFIA E RILIEVO DIRETTO 4 ore
PP5 RILIEVO ARCHITETTONICO CON STRUMENTI VARI - DISTO/LIVELLE LASER /TS 8 ore
  12 ore
PRE-REQUISITI  - TRATTANDOSI DI UN PERCORSO DI 2o LIVELLO AVANZATO, SI INTENDONO ACQUISITE LE COMPETENZE TEORICHE E PRATICHE DEI PERCORSI C1-BASE , D-BASE e F-PROF
Si richiamano i metodi diretti per il rilievo architettonico che prevedono  l’impiego di strumentazione laser aggiornata (distanziometri, livelli), si  esaminano le integrazioni con misure topografiche rivolte ai punti di discontinuità delle facciate e per l’integrazione delle misure negli interni – vengono proposti esempi e suggerimenti per organizzare il lavoro di rilievo e di restituzione. Le competenze previste in uscita rendono l’operatore capace di eseguire:
  1. Stazionamenti fuori dall’edificio e dentro l’edificio per la creazione di una serie di punti di controllo
  2. Restituzione dei punti di controllo topografici e integrazione con rilievi mediante misure dirette
  3. Controlli e restituzioni di rilievi integrati
  4. Redazione di report tecnici sulle misure eseguite
DENOMINAZIONE ADA RILIEVO ARCHITETTONICO INTEGRATO
Descrizione della performance Effettuare le misure, le elaborazioni e redigere gli elaborati grafici necessari a descrivere la forma delle porzioni di edificio rilevate
UC xxx6 (non ancora presente nel repertorio R)
Capacità Eseguire correttamente le misure di campagna utilizzando schemi di rilievo adeguati e scegliendo gli strumenti idonei
Capacità Analizzare criticamente i parametri di precisione del calcolo (sqm dichiarati).
Capacità integrare le tecniche di rilievo diretto (con distanziometri laser portatili) con il rilievo strumentale topografico (TS) e con livelli laser
Conoscenza principali funzioni di una moderna TS
Conoscenza metodi di rilievo topografico per angoli e/o distanze - iperdeterminazioni
Conoscenza schemi di rilievo di piante e prospetti con strumentazione topografica integrata
Conoscenza errori strumentali e loro influenza sulle misure

H - LASER SCAN TERRESTRE - 1.5 gg

P09 LASER SCAN TERRESTRE 4 ore
PP4 LASER SCAN TERRESTRE 8 ore
  12 ore
PRE-REQUISITI  - TRATTANDOSI DI UN PERCORSO DI 2o LIVELLO AVANZATO, SI INTENDONO ACQUISITE LE COMPETENZE TEORICHE E PRATICHE DEI PERCORSI C1-BASE E F-PROF
Si affronta la scansione laser terrestre, particolarmente rivolta al rilievo architettonico, si  esaminano le integrazioni con misure topografiche rivolte ai punti di appoggio – vengono proposti esempi e suggerimenti per organizzare il lavoro di rilievo e di restituzione. Le competenze previste in uscita rendono l’operatore capace di eseguire:
  1. Attrezzatura della scansione (target)
  2. Impostazione dell’inquadramento e della risoluzione
  3. Esecuzione di scansioni
  4. Scarico dei dati
  5. Unione dei modelli
  6. Gestione dei dati e inizio restituzione vettoriale
DENOMINAZIONE ADA LASER SCAN TERRESTRE
Descrizione della performance Effettuare le misure, le elaborazioni e redigere gli elaborati grafici relativi a un rilievo mediante scansione laser terrestre
UC xxx6 (non ancora presente nel repertorio R)
Capacità Impiegare correttamente uno scanner 3D utilizzando gli accorgimenti necessari alla restituzione delle scansioni (target o altri segnali riflettenti)
Capacità Eseguire correttamente le misure di campagna necessarie al georiferimento delle scansioni (allineamento e registrazione)
Capacità programmare le scansioni e i GCP in modo da non avere scoperture o zone con densità di scansione troppo bassa
Capacità impiego di un SW di gestione delle scansioni (es. Cyclone)
Conoscenza principali funzioni del SW di gestione
Conoscenza schemi di disposizione dello scanner per il rilievo di interni o di oggetti convessi
Conoscenza modalità di visualizzazione delle nuvole di punti
Conoscenza modalità di unione tra nuvole di punti e controlli relativi

I - RILIEVI AMBIENTALI - 1.5 gg

P12 RILIEVI AMBIENTALI - CORSI D’ACQUA, RIVE, CAVE, PENDII 4 ore
PP6 RILIEVI AMBIENTALI 8 ore
  12 ore
PRE-REQUISITI  - TRATTANDOSI DI UN PERCORSO DI 2o LIVELLO AVANZATO, SI INTENDONO ACQUISITE LE COMPETENZE TEORICHE E PRATICHE DEI PERCORSI A-BASE, B-BASE EC/F-PROF
Si richiamano i metodi topografici per il rilievo territoriale e le integrazioni con metodi satellitari GNSS – si descrivono anche metodi idi rilievo per immagini (fotogrammetrici) e per immagini solide (scansioni laser) - vengono proposti esempi e suggerimenti per organizzare il lavoro di rilievo e di restituzione. Le competenze previste in uscita rendono l’operatore capace di eseguire:
  1. Rilievo per sezioni ortogonali all’asse di un corso d’acqua collegate tra loro con una poligonale
  2. Inquadramento e controllo con punti GNSS – rilievi GNSS cinematici e continui
  3. Rilievo di GCP precedentemente materializzati con target di vario formato
  4. Controlli dei risultati mediante verifiche sui punti doppi (GNSS e topografico)
  5. Scarico dei dati
  6. Elaborazione e graficizzazione dei risultati dei rilievi (sezioni e/o profili)
  7. Redazione monografie dei GCP
  8. Redazione di report
DENOMINAZIONE ADA RILIEVO TOPOGRAFICO AMBIENTALE
Descrizione della performance Effettuare le misure, le elaborazioni e redigere gli elaborati grafici necessari a descrivere la forma delle porzioni di territorio rilevate
UC xxx6 (non ancora presente nel repertorio R)
Capacità Eseguire correttamente le misure di campagna utilizzando schemi di rilievo adeguati e scegliendo gli strumenti idonei
Capacità Analizzare criticamente i parametri di precisione del calcolo (sqm dichiarati).
Capacità integrare le tecniche di rilievo satellitare con il rilievo strumentale topografico (TS e livello) e con i rilievi per immagini e immagini solide (LST)
Conoscenza metodi di rilievo te schemi relativi ai vari ambiti (rive, aste fluviali, pendii)
Conoscenza schemi di capitolati per l’appalto di rilievi topografici ambientali

J - PICCHETTAMENTI DI INFRASTRUTTURE - 1 g

P11 PICCHETTAMENTI PER OPERE INFRASTRUTTURALI 4 ore
PP7 PICCHETTAMENTI DI OPERE INFRASTRUTTURALI 4 ore
  8 ore

PRE-REQUISITI  - TRATTANDOSI DI UN PERCORSO DI 2o LIVELLO AVANZATO, SI INTENDONO ACQUISITE LE COMPETENZE TEORICHE E PRATICHE DEI PERCORSI B-BASE, E-BASE e C/F-PROF
La topografia di cantiere – specie per le opere infrastrutturali come strade, ferrovie, opere di sostegno – utilizza strumenti topografici (Stazioni Totali) di ultima generazione e ricevitori GNSS allo scopo di materializzare i punti necessari alla realizzazione delle opere di progetto. Si esaminano le diverse possibilità a disposizione del topografo per eseguire i tracciamenti, fino al posizionamento delle modine e dei fili  fissi. Le competenze previste in uscita rendono l’operatore capace di eseguire:

  1. Picchettamenti per coordinate polari anche con controller sulla palina
  2. Picchettamenti GNSS RTK (base-rover)
  3. Verifiche di cantiere
  4. Redazione di report tecnici sulle operazioni eseguite

 

DENOMINAZIONE ADA PICCHETTAMENTI DI OPERE INFRASTRUTTURALI
Descrizione della performance Effettuare le misure e le elaborazioni necessarie a riportare la forma degli elementi progettati sul terreno
UC xxx6 (non ancora presente nel repertorio R)
Capacità Eseguire correttamente le misure di campagna utilizzando schemi di rilievo e funzioni di picchettamento adeguati e scegliendo gli strumenti idonei
Capacità Analizzare criticamente i parametri di precisione del calcolo (sqm dichiarati).
Capacità integrare le tecniche di rilievo satellitare con il rilievo strumentale topografico (TS e livello)
Capacità riportare le misure satellitari e topografiche nello stesso sistema di riferimento cartografico
Conoscenza metodi di picchettamento e funzioni implementate nelle strumentazioni topografiche e satellitari
Conoscenza schemi di modinature e convenzioni relative
Conoscenza sistemi di coordinate "rettilinee" (a minima deformazione)

end faq

pdf-ico Scarica allegato

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie analytics per il suo funzionamento ed il miglioramento dell'esperienza utente. Questo sito non usa cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all'uso dei cookie fatto da questo sito.